“Piccoli yogin crescono” laboratori di yoga per bambini

Pubblicato il Pubblicato in Stagioni: Estate, Yoga

I bambini al giorno d’oggi sono sottoposti ad innumerevoli stimoli e ritmi sempre più veloci. Al tempo stesso però viene richiesto loro un grande sforzo per ottenere buoni risultati a scuola e nelle varie attività che compongono le loro settimane. Non è raro che i bambini abbiano difficoltà a concentrarsi e –sembra strano dirlo- a rilassarsi. Il rilassamento e la calma mentale sono necessari per recuperare la concentrazione che serve per svolgere ogni attività.

 

Qual’è l’attività più adatta a mio figlio?

Chiara tutti, baby yogaL’attività fisica è un esercizio naturale per i bambini ed è fondamentale per la loro crescita sana e corretta. Nella società in cui viviamo, meccanizzata e frenetica, la vita obbliga adulti e di conseguenza bambini a lunghi periodi di sedentarietà.

È importante che i bambini facciano ginnastica, ma occorre fare attenzione al tipo di esercizi che scegliamo per loro: obbligarli a seguire una ginnastica non adatta può essere un errore grave quanto non farli muovere affatto.

Lo yoga è una soluzione, qualsiasi sia l’età del bambino o il grado di sviluppo raggiunto. Tutto il corpo ne è coinvolto, migliorando in forza ed agilità, coordinazione dei movimenti e portamento.

I bambini, inoltre, potranno imparare a rilassarsi e concentrarsi, a scoprire il gusto del riposo e del silenzio. Tutto questo porterà grandi benefici in tutte le altre attività proposte nell’ambito scolastico, e non solo.

 

Vantaggi dello yoga per bambini

  • diminuisce stress e tensioni, aprendo la strada all’empatia e alla socializzazione
  • stimola il sistema nervoso ed endocrino, con una reazione del sistema immunitario, che diventa più forte e resistente
  • sviluppa la consapevolezza del proprio corpo: postura, bisogni corporali, comprensione e accettazione dei “racconti” del corpo
  • sviluppa una percezione cognitiva che amplia la capacità di attenzione e concentrazione, sostegno per l’apprendimento scolastico
  • aiuta a scoprire le proprie potenzialità, risorse e bisogni
  • rende capaci di affidarsi al proprio sentire, esprimendolo e condividendolo, senza giudizi che blocchino processi di conoscenza in atto
  • stimola la collaborazione e il sostegno reciproco: il piacere di fare insieme, senza competitività

 

Come si svolge il corso di baby yoga

“Piccoli Yogin Crescono” è un progetto ideato e strutturato dopo anni di lavoro e ricerca da Chiara Turri di HAMSA. “Piccoli Yogin Crescono” è un laboratorio di yoga per bambini dai 4 ai 13 anni; le lezioni sono appositamente studiate per essere divertenti ma formative al tempo stesso. Le lezioni hanno la durata di 1 ora e sono a cadenza settimanale, allo scopo di non interferire con le tante altre attività e impegni delle famiglie. Anche il prezzo è family-fiendly, e sono previste agevolazioni per i fratelli frequentanti.

Attraverso una pratica yoga semplice e ben delineata, il bambino apprende utilizzando l’intero schema corporeo, muovendosi in armonia con il respiro. Questa armonia tra corpo e respiro mantiene la mente stabile, rende l’attenzione più continua, migliora la capacità di concentrazione. Inoltre quando si apprende attraverso il corpo in una situazione di stabilità, si attivano ambedue gli emisferi cerebrali, si integrano più zone della mappa del cervello e l’apprendimento si fa più completo e profondo.

 

Conosciamo l’insegnante certificata Chiara Turri ERYT 1500/RCYT

Chiara TurriChiara Turri ha ottenuto la prestigiosa certificazione internazionale Yoga Alliance® che le ha conferito i titoli di Insegnante Yoga Esperta Registrata (ERYT 1500) e di Insegnante Yoga per Bambini Registrata (RCYT).

Chiara pratica yoga dall’età di 6 anni grazie alla madre insegnante di yoga; da oltre vent’anni insegna yoga e lavora nel campo del benessere. Ha appreso tecniche ayurveda e yoga specifiche a Kerala (India). Ha completato l’intero percorso di formazione per insegnanti yoga seguendo gli insegnamenti di André van Lysebeth presso EFOA International (la scuola professionale di arti orientali più importante in Europa), con la quale continua lo studio di yoga e pilates. Dal 2011 collabora attivamente nella formazione degli insegnanti.

Ha approfondito lo studio dello yoga per bambini con Francoise Berlette, una delle prime insegnanti di yoga per bambini in Europa. Chiara ha portato l’insegnamento dello hatha yoga nelle scuole e promosso numerosi progetti di successo.

Attualmente dirige la sua scuola di yoga e pilates HAMSA a San Pietro In Cariano (VR) dove pratica e insegna, tenendo vari corsi a tutti i livelli e per ogni fascia d’età. Ha due figli in età scolare che praticano regolarmente yoga.

 

PER INFORMAZIONI, iscrizioni e orari dei corsi chiama lo 045.6801741 o scrivi a info@centrohamsa.it

“Se ad ogni bambino di 8 anni venisse insegnata la meditazione, riusciremmo ad eliminare la violenza nel mondo entro una generazione”.
Dalai Lama

 

 


Il progetto yoga bambini nelle scuole

Il progetto “Piccoli Yogin Crescono” è stato portato con successo all’interno delle scuole dell’infanzia e primarie, con risultati sorprendenti.

Ogni lezione di yoga diventa non solo un’esperienza dai vissuti profondi per i bambini, ma anche un prezioso strumento di lavoro per tutti gli insegnanti a supporto dell’apprendimento, come valido sistema per sostenere la conoscenza di sé nel delicato processo della crescita.

Deliziatevi gli occhi (e il cuore) con una carrellata di disegni e letterine realizzati dai bambini del corso… la loro soddisfazione è contagiosa!

lettera1
A questa bimba è piaciuto particolarmente il saluto al sole e la posizione della tartaruga!
lettera2
La sincerità è importante: questa bambina dice di essersi divertita, anche se ammette di non amare particolarmente lo yoga… La libertà è importante per noi.
lettera3
Simone è rimasto molto colpito dalla lezione di yoga e ricorda alla perfezione tutti i nomi delle posizioni!
lettera4
Il piccolo Samuele ha apprezzato particolarmente :-)))
lettera5
Che bello questo messaggio multicolore di Lorenzo con due grandi GRAZIE!!!
lettera6
Caterina ha schematizzato a modo suo le posizioni eseguite insieme… evviva la creatività!
lettera7
Giulia ha trasformato i due punti esclamativi in una faccina sorridente… la lezione le è piaciuta moltissimo!

 


 

Le asana viste dagli occhi dei bambini:

posa cane
Posizione del cane
posa tartaruga
Posizione della tartaruga
posa pesce
Posizione del pesce
posa cobra
Posizione del cobra
posa cavaliere
Posizione del cavaliere
maestra chiara
Maestra Chiara
namaste
Namastè

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *